Archive for Spirit

Riattivato con una serie di reset il rover Opportunity

di  ELIZABETH HOWELL 

La NASA ripristina su Marte la memoria del rover Opportunity e, si riavviano gli esperimenti

 Arriva una notizia fantastica per la missione di lunga durata Opportunity

Opportunity mentre ripulisce i pannelli solari

Opportunity mentre ripulisce i pannelli solari

su Marte, la NASA dice che il reset della memoria tanto necessaria al rover ha funzionato alla perfezione. Il rover è stato in grado di eseguire i comandi e inviare poche  immagini sulla Terra a causa di porzioni della sua memoria flash – che può memorizzare le informazioni anche quando il rover è spento – che cominciavano a consumarsi. Nella foto un autoritratto del rover Opportunity, poco dopo che la polvere viene progressivamente eliminata dai suoi pannelli solari nel marzo del 2014. Il riavvio significa che il rover presto sarà di nuovo in movimento e continuerà ad esplorare il bordo del cratere Endeavour, arrivando ben oltre ai quaranta chilometri che sinora Opportunity ha collezionato su Marte a partire dal 2004.  “File system Flash del rover è stato riformattato con successo al Sol 3773 (4 Settembre 2014),” ha scritto la NASA in un aggiornamento sul sito web Mars Exploration Rover  alla fine della scorsa settimana .                                                                                                         “Lo spazio di memoria-flash disponibile è leggermente più piccolo (<1%) rispetto a prima della riformattazione, coerentemente perché  con il processo di riformattazione vi è stata anche la segnalazione alcune cellule cattive da evitare.”    Opportunity è sul bordo ovest di Endeavour Crater in direzione della valle Marathon,luogo putativo di abbondanti minerali argillosi. File system Flash del rover è stato riformattato con successo esattamente all’epoca dei Sol 3773 (4 set 2014). Al Sol 3775 (6 Settembre 2014), alcuni script e file di configurazione sono stati copiati e tornano a Flash da EEPROM (altro supporto di memorizzazione non volatile) perchè sono stati tenuti durante la riformattazione. Altri file di configurazione sono stati caricati da Terra esattamente al Sol 3776 (7 Settembre 2014). Il rover ha eseguito senza anomalie o comportamento insolito la riformattazione. Un disco è stato sequenziato al Sol 3778 (9 settembre 2014), con odometria visuale per navigare intorno a potenziali ostacoli di roccia. L’unità si è fermata quasi subito appena iniziato perché l’odometria visuale del rover non riusciva a trovare caratteristiche visive sufficienti per l’algoritmo, che l’aiutassero a convergere. Il piano successivo d’interventi è quello di ri-sequenziare l’unità,per indicare al rover di utilizzare una scena diversa con caratteristiche più visive per l’odometria visuale.  Al Sol 3778 (9 settembre 2014), la produzione di energia dei pannelli solari era di 694 watt-ore con una opacità atmosferica (Tau) di 0,879 e un fattore di polvere sui pannelli solari di 0,754. L’odometria totale è 40,69 km. L’odometria è la tecnica per stimare la posizione di un veicolo su ruote che si basa su informazioni provenienti da sensori che misurano lo spazio percorso da alcune delle ruote e l’angolo di sterzo (se presente).                                                             Per Opportunity rover della NASA questa è la mappa del percorso effettuato su Marte dal 2004 al 2014

Questo il tracciato del percorso su Marte del Rover Opportunity in 10 anni

Questo il tracciato del percorso su Marte del Rover Opportunity in 10 anni

–  quindi dopo dieci anni sul pianeta rosso. Questa mappa mostra l’intero percorso del rover effettuato nel corso di un decennio, su Marte cioe’ oltre 3692 Sols, o giorni marziani, dal momento che è atterrato all’interno del cratere Aquila, il 24 gennaio 2004 . La posizione corrente è lungo la cresta Pillinger Point a sud di vertice Solander Point sul bordo occidentale di Endeavour Crater dove,esattamente a Cape Tribulation, si trovano minerali argillosi. Opportunity ha scoperto minerali argillosi– che sono abbastanza indicativi di una zona abitabile a Esperance.              Dopo l’esecuzione di attività connesse alla riformattazione il 6 e 7 settembre, i controllori da Terra hanno cercato di condurre Opportunity

Il rover Opportunity mentre è tornato a lavorare sul suolo marziano

Il rover Opportunity mentre è tornato a lavorare sul suolo marziano

fuori per una nuova passeggiata guidata. Hanno deciso di fermarsi poco dopo aver iniziato, il 9 settembre, perché l’ odometria visuale che Opportunity stava usando non era sufficiente per la navigazione. I controllori hanno intenzione di provare nuovamente, utilizzando diversi punti di riferimento la prossima volta. Il contachilometri corrente sul rover  indica 40,69 km.  Il 9 settembre segna il giorno marziano 3778 o “sol” da quando Opportunity è al lavoro su Marte. Il rover è stato originariamente progettato per durare il tempo che corrisponde solo a tre mesi della Terra, sulla superficie di Marte, ma ha ancora in esecuzione tutte le unità e le attrezzature scientifiche anche se è arrivato al suo 11 ° anno. Il gemello del rover, Spirit, è morto in una trappola di sabbia dopo aver inviato la sua ultima trasmissione il 22 marzo 2010. Opportunity, tuttavia, è   di fronte a sfide di finanziamento sulla Terra. La NASA e i suoi attori politici  stanno valutando l’efficacia di missioni a lungo termine, e quindi per l’Agenzia dovrebbe continuare. Alla NASA è stato criticato aspramente il ritorno scientifico prodotto dal rover Curiosity in un rapporto pubblicato il 3 settembre, poiché  questa missione non riesce a mettere a fuoco gli obiettivi e la squadra sta decidendo nuovi piani d’azioni perché la missione (costa $ 2,5 miliardi) è “troppo grande per fallire. ” Nei piani di revisione è stato raccomandata questa missione che riceve i maggiori finanziamenti – insieme ad altri sei- in quanto la NASA ha esaminato anche le altre missioni planetarie,per cui sono venute diverse raccomandazioni e suggerimenti per modificare la missione. Una di queste sarebbe ridurre la distanza alla quale Curiosity si deve spingere, favorendo l’ avvio di indagini più dettagliate quando si ferma.Il ruolo della revisione di alto livello, che si tiene ogni due anni, è quello di aiutare la NASA a decidere ciò che il denaro dovrebbe essere assegnato a sue missioni estese. Questo è importante, perché l’agenzia (come con molti altri reparti) ha fondi limitati e cerca di cercare un equilibrio tra spendere soldi per nuove missioni e mantenere quelli vecchi che vanno forte.

Rover Opportunity della NASA, è stato in roaming su Marte per più di 10 anni terrestri, richiede una riformattazione di memoria flash per continuare a produrre osservazioni e rilevamenti scientifici sul pianeta Rosso, l’agenzia ha scritto in un aggiornamento 29 agosto insieme con le sue intenzioni per rendere questo possibile rapidamente. ” Reset indotti nella memoria- flash sono aumentati come presenze, impedendo passi significativi ma questo problema può essere risolto, -ha detto la NASA sul sito web di Opportunity- ma esiste un  progetto che sviluppa piani di riformattazione del sistema di file flash per correggere il problema.”