Crea sito

helzapopping


Archive for the 'Sole' Category

La strana evoluzione delle ipergiganti dal blog di Giuseppe Benanti

La strana evoluzione delle ipergiganti dal blog di Giuseppe Benanti Cliccare qui: Giuseppe Benanti.

martedì, novembre 13th

Hubble fotografa l’ammasso globulare Messier: contributo alla conoscenza delle stelle

Fonte: NASA Questa immagine Hubble mostra l’ammasso globulare Messier 69, nota anche come NGC 6637, che si trova a 29.700 anni luce di distanza nella costellazione del Sagittario. Questa immagine abbagliante mostra l’ammasso globulare Messier 69, o M69 in breve, come visto attraverso Space Telescope Hubble NASA / ESA. Gli ammassi globulari sono insiemi densi […]

mercoledì, ottobre 10th

Le immagini dell’universo profondo di Hubble consentiranno di stabilire l’evoluzione delle galassie

Uno sguardo in una piccola parte del cielo, un grande balzo indietro nel tempo. Il telescopio Hubble ha fornito più profonda del genere umano, vista più dettagliata visibile dell’universo.             Rappresentando una stretta vista “buco della serratura” che si estende fino all’orizzonte visibile dell’universo, il Deep immagine Campo Hubble copre un […]

venerdì, ottobre 5th

Trovate tracce di acqua sull’asteroide Vesta

Vesta, il secondo asteroide più massiccio del Sistema Solare, dopo il pianeta nano Cerere, è stato pensato per essere un luogo asciutto, ma la prova più recente  raccolta da Dawn,una sonda della NASA che ha scoperto asteroidi piccoli,ricchi d’acqua, i quali una volta si sono impiantati nella superficie di Vesta . L’acqua viene rinchiusa in minerali idratati fino ad impatti successivi  e […]

martedì, settembre 25th

La genesi delle emissioni di plasma solare e le tempeste magnetiche sulla Terra : Chemichiamo ma non solo….

La genesi delle emissioni di plasma solare e le tempeste magnetiche sulla Terra : Chemichiamo ma non solo…..

giovedì, luglio 5th

Tempesta solare e ripercussioni in Irlanda

. La tempesta solare generata dall’esteso buco coronale e dai continui flare (eruzioni solari) Classe M, hanno recato disturbi alle telecomunicazioni e GPS specie alle latitudini intorno al sessantesimo parallelo. In Irlanda si è verificato un disturbo su una mittente radio sui 50.088 Mhz dove la tempesta solare è stata ascoltata per circa 40 secondi. […]

mercoledì, luglio 4th